18.11.2015 - Usa, approvato il primo farmaco stampato in 3d

Fonte articolo: 

http://www.repubblica.it/salute/medicina/2015/08/04/news/da_stampante_3d_farmaci_su_misura_primo_ok_fda-120414940/?ref=search

"Un futuro in cui i farmaci non saranno uguali per tutti, ma ognuno potrà 'stampare' la sua pillola con la dose personalizzata e la forma preferita è più vicino

Il dispositivo - spiega in un comunicato Aprecia, l'azienda produttrice del farmaco - permette di ottenere una pastiglia molto porosa che si disintegra istantaneamente non appena il paziente beve un sorso d'acqua, una caratteristica importante viste le difficoltà di deglutizione che si hanno nei pazienti che soffrono di epilessia". La pastiglia viene prodotta stampando strati successivi sovrapposti, e può essere 'caricata' con diverse quantità di principio attivo. Dopo l'approvazione da parte della Fda, potrebbe entrare in commercio per la prima metà del 2016. In passato l'Fda aveva approvato altri dispositivi medici stampati in 3D...."


PR Studio realizza prototipi con stampati 3d a Modena per il bio medicale.